Note legali
Stop agli
sprechi
energetici
close

Perdite

Tipicamente in un impianto industriale, dopo 5 anni le perdite di rete superano il 20% del consumo di aria.

close

Funzionamento a vuoto

I compressori che girano a vuoto assorbono mediamente il 25% della loro potenza totale.

Produzione su 1 turno: risparmio energetico potenziale del 28%
Produzione su 2 turni: risparmio energetico potenziale del 9%

close

Centralina

Una riduzione della pressione di rete di 1 bar produce un risparmio energetico del 7%. Le nostre centraline (ES) permettono di ridurre l'intervallo di pressione al minimo.

ES 4i/6 (sequenziatore): risparmio energetico medio del 4%

close

Nuove tecnologie (aggiornamento)

Sistemi di controllo del compressore: la versione più recente permette di ridurre il funzionamento a vuoto e ottenere un risparmio energetico addizionale del 2%.

Sostituzione del motore: passare a un motore di ultima generazione permette di risparmiare fino al 2% di energia in più.

close

Recupero di energia

Si può utilizzare il calore generato dal compressore per produrre acqua calda. I compressori che operano a pieno carico (24 ore al giorno, 7 giorni a settimana) possono garantire un risparmio energetico medio dell'80%.

Calcola il tuo risparmio

0 <
> 1000
0 kW
0 <
> 1.00
0/kWh
0 <
> 8700
0 ore

Costo totale di esercizio annuale 0

Potenziali risparmi su base annua:

0
0
0
0
0